Doppio Sogno Associazione culturale -teatro -arte -musica-spettacolo
Home » Gli spettacoli Doppio Sogno

Gli spettacoli Doppio Sogno

Mi ha salvato la Disco Music di Marina Marini

Mi ha salvato la Disco Music di Marina Marini - Doppio Sogno

 

                                                                    

 Mi ha salvato la Disco Music - One woman show

di Marina Marini -  

Con Raffaella Marchegiano

e con la partecipazione di Stefano Arado - Raffaella Spina - Stefania Lomonaco  

Regia di Sergio Scorzillo 

Attraverso i primi 50 anni di Raffaella e del suo alter-ego Rebecca Stone, ripercorreremo momenti esaltanti e divertenti della nostra storia, accompagnati dalla musica più bella di sempre.  

I più giovani scopriranno quanto si sono divertiti i loro genitori e, sopratutto, tutto ciò che di mamma e papà hanno sempre ignorato,  e i meno giovani ritroveranno un "passato prossimo" intenso, folle e mai dimenticato. Un viaggio fra risate e commozione, attraverso 40 anni di vita, storia, musica e luci stroboscopiche. Un susseguirsi di ricordi, balli e canzoni degli anni 60-70-80 

 Perché la Disco Music è uno stato mentale ...

Le canzoni sono cantate da Raffaella Marchegiano - 

Cori di Stefania Lo Monaco - 

 

  

 

Manca solo la domenica di Silvana Grasso

Manca solo la domenica di Silvana Grasso - Doppio Sogno

Manca solo la Domenica                                                                                                                   

di Silvana Grasso –

Adattamento teatrale di Clara Sarlo                                                                                                                                      

Con  Clara Sarlo  -

Accompagnamento con note di Tango                                                                                     

e con M.Antonietta Colaprico, Martina Carù , Ilaria Greco, Nicola Lagattola 

Lo spettacolo si svolge 
in una Napoli fuori dal tempo. 

Melina De Rosa detta Borina , non è bella ma neanche troppo brutta.

Sposata con Salvatore Ascione, rosso, basso, tarchiato e piuttosto brutto .
Poco dopo il matrimonio, all'improvviso, Salvatore se ne va a cercar fortuna in Argentina, dove resterà per 30 anni senza mandare alla moglie né un soldo né una lettera. 
Borina saprà reagire come solo lei sa fare, dando un 'particolare' senso alla sua vita, durante tutti i giorni della settimana. Tutti. Tranne la domenica...
È una storia originale inframezzata da momenti ironici che tengono lo spettatore attento a seguire gli avvenimenti che si susseguono.
Un racconto appassionato, divertente e poetico, arricchito da un sensuale accompagnamento musicale, il Tango, che accompagnerà l'intera pièce. 
Una storia capace di far sorridere ma anche di far riflettere il pubblico su un tema sempre attuale: la solitudine umana, capace di logorare un animo senza che nessuno se ne renda conto.

 

                  .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La mia miglior nemica di Cinzia Berni

La mia miglior nemica di Cinzia Berni - Doppio Sogno


LA MIA MIGLIOR NEMICA 
Commedia in due atti di Cinzia Berni 
Regia di Mario De Carlo -
Con Clara Sarlo – Raffaella Marchegiano – Francesca Duranti - Paola Casagrande 


Clarabella torna da un viaggio e le piomba in casa Elena per chiederle ospitalità perché Laura, la sua ex coinquilina, torna per qualche giorno dall’Australia, dove si è trasferita, e non sa che l’uomo che stava per sposare, ora vive con la sua amica.
Per evitare che la cosa venga fuori, Elena quindi, si trasferisce da Clara aspettando l’arrivo di Laura.
Tra le valige però c’è una borsa che Elena ha portato per sbaglio in casa. La aprono e trovano una pistola, nel frattempo arriva Laura.
Per un po’ le due dimenticano l’arma, troppo prese ad inventare scuse affinché Laura non scopra che l’amica le ha portato via il fidanzato.
Gianna, la ragazza della porta accanto, suona alla porta di Clara e dice di essere la proprietaria della borsa!!
Tra bugie e segreti, risate e sogni, bouquet e suspense , si dispiega una vivace pièce che affronta diverse tematiche: dall’amicizia all’amore, dal sesso al tradimento, dalla gelosia al perdono. L’amore, e soprattutto il desiderio profondo di sposarsi, travolge le donne rischiando anche di incrinare il sentimento di amicizia che le lega. Dalle tinte rosa della commedia al femminile si passa a quelle gialle di un thriller complice una pistola ritrovata per caso che non si sa a chi appartenga …. Il finale a sorpresa diverte lo spettatore e mantiene un sorriso fino all’ultimo .

 

La strana coppia di Neil Simon ( versione femminile )

La strana coppia di Neil Simon  ( versione femminile ) - Doppio Sogno

La strana coppia

Tratto dall'omonima commedia di Neil Simon (1965) ha rappresentato la definitiva consacrazione del duo Jack Lemmon e Walter Matthau, come perfetta e affiatata coppia comica del cinema americano.

Raffaella Marchegiano attrice e regista Italiana, ha adattato la storia tutta al femminile per l'Associazione e nuova compagnia Doppio Sogno

Trama

Olivia Madison, giornalista sportiva, conduce un'esistenza da nubile da quando si è separato dal marito Jack.
Disordinata e approssimativa, vive da sola in un appartamento trasandato, passando le serate a giocare a leggere, bere e giocare a Trivial Pursit con un paio di amiche -
La routine di Olivia viene sconvolta dall'arrivo di Fiorenza Hunger, un'amica appena lasciata dal marito.

Lei Fiorenza è l'esatto opposto di Olivia: precisa in modo maniacale, ossessionata dall'ordine e dalla pulizia, piena di allergie e di tic, e incapace di rassegnarsi alla fine del proprio matrimonio. Quello che segue, sono situazioni ridicole e divertenti che vi faranno ridee per tutta la durata dello spettacolo. Vi Aspettiamo .

 

Informazioni e prenotazioni 

Tel 3921951388
doppiosogno60@gmail.com

Associazione Doppio Sogno 

F.I.T.A.

15 dicembre Teatro del popolo Gallarate -Mata Hari di Raffaella Marchegiano

15 dicembre Teatro del popolo Gallarate -Mata Hari di Raffaella Marchegiano - Doppio Sogno